95 milioni per il nuovo ospedale di Novara

NOVARA – Luce verde per il finanziamento statale per la Città della salute e della scienza di Novara.
Il decreto è stato infatti firmato ieri – 12 maggio – e autorizza il finanziamento a carico dello Stato per oltre 95 milioni di euro.
“Apprendiamo la notizia con grande favore” spiegano il presidente Michele Giovanardi e il direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, Amleto Impaloni “la futura Città della Salute e della Scienza sarà una realizzazione a vantaggio non solo di Novara ma di tutta la regione e oltre e contribuirà a rilanciare in modo determinante investimenti, indotto e qualità della vita. Come Confartigianato abbiamo sempre spinto per la realizzazione del nuovo ospedale e anche recentemente, proprio alla luce della drammatica epidemia da Coronavirus, ne abbiamo sollecitato l’approvazione chiedendo ai politici, agli uomini delle istituzioni e alle persone di buona volontà che si impegnassero per questo. Ora siamo molto contenti di questo risultato e auspichiamo che sia occasione di lavoro per le imprese del territorio”.
“Mentre il nuovo Ospedale è dunque avviato, si apre ora il tema del riutilizzo dello spazio dell’attuale nosocomio: un intervento di grande valenza e di ampio impatto che dovrà essere attentamente valutato e progettato. Novara è dunque alla vigilia di una svolta epocale che segnerà il suo futuro” concludono Impaloni e Giovanardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *