Lotteria Italia, Piemonte: è caccia al biglietto

Lo scorso anno venduti oltre 424mila tagliandi

NOVARA – Oltre 424mila tagliandi staccati: è il totale delle vendite della Lotteria Italia in Piemonte nella passata stagione. Per l’edizione 2018 i tagliandi staccati sono stati 424.620. Per la precisione, a Torino e provincia staccati 219.390 biglietti. Ad Alessandria si è scesi a 82.360; a Novara 32.940 (-24%). Invece a Cuneo sono stati venduti 29.210 tagliandi, ad Asti 22.070, a Vercelli 20.720, a Verbania 10.270 e infine a Biella 7.660. Interessante ricordare che il Piemonte è tra le regioni più premiate dell’ultima edizione, con la vincita da un milione, due vincite da 50mila euro ciascuna e ben 10 premi di terza categoria, da 25mila euro.

A livello nazionale è sostanzialmente stabile il dato delle vendite della Lotteria Italia 2019: si viaggia verso i 7 milioni di biglietti staccati e un incasso di 35 milioni di euro, in linea con lo scorso anno. L’edizione 2018, invece, fece registrare un calo delle vendite del 18,6%, rispetto agli 8,6 milioni di tagliandi staccati nel 2017. Un decremento dovuto in parte all’assenza del “gratta e vinci” abbinato che, nelle precedenti edizioni, garantiva dei premi istantanei.

L’appuntamento con la Dea bendata è quindi per lunedì 6 gennaio: nel corso della trasmissione Rai “Soliti ignoti” verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria, di cui il primo da 5 milioni di euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *