Il Vco implementa il Sistema Bibliotecario

VERBANIA – Nel mese di giugno il Ministero per i Beni e le attività culturali e per il Turismo ha pubblicato un bando per assegnare una somma di 3 milioni di euro alle biblioteche italiane, all’interno del fondo attivato per l’emergenza che riguarda le imprese e le istituzioni culturali.
Nei giorni scorsi sono stati pubblicati gli esiti del bando, che hanno visto assegnare alle biblioteche del Sistema Bibliotecario del Verbano Cusio Ossola una somma complessiva di € oltre 84.000, così divisi: a Cannobio, Domodossola, Omegna e Verbania sono andati € 10.000 per ciascuna, a Baveno, Casale Corte Cerro, Gravellona Toce, Meina, Ornavasso, Premosello, Stresa e Villadossola € 5.000 per ciascuna, a Anzola e Caprezzo € 2100.
Le biblioteche dovranno spendere queste somme entro la fine di settembre, rivolgendosi in modo prioritario alle librerie presenti nel territorio provinciale, seguendo il criterio della maggiore vicinanza.
Grazie a questo contributo straordinario il Ministero intende evidentemente sostenere da un lato le biblioteche pubbliche, che possono offrire al pubblico un numero maggiore di libri rispetto a quelli normalmente acquistati con i propri fondi. Dall’altro lato, è un provvedimento che va a favore delle librerie locali, che vedono quindi aumentare le proprie vendite e la collaborazione con la rete delle biblioteca.
Poiché l’intera somma di € 84.000 sarà spesa entro il 30 settembre, già dai prossimi giorni sarà possibile trovare nelle biblioteche tutte le novità editoriali appena acquistate. I libri via via acquistati possono essere visti sul sito www.bibliotechevco.it, prenotati online e presi in prestito gratuitamente andando in qualunque biblioteca del Verbano Cusio Ossola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *