Tra realtà e fantasia al Museo del Cappello

GHIFFA – Anche quest’anno il Museo del Cappello (nella foto una recente esposizione) propone gli ormai classici appuntamenti estivi. Il tema annuale è “Tra realtà e fantasia” e si coordina con iniziative che, sullo stesso tema, verranno proposte anche in un altro museo della rete, l’etnografico di Cannero Riviera e che godono nel loro insieme del sostegno, oltre che dell’Unione Lago Maggiore promotrice della rete museale, della Fondazione Comunitaria del VCO.

L’esplorazione della dimensione fantastica coinvolgerà diversi linguaggi, a partire dalla musica, con il concerto di apertura in collaborazione con la rassegna “Ghiffa in musica”, per poi passare al cinema, e approdare infine all’immagine pubblicitaria Panizza che, oggi come ieri, si abbina a personaggi e mascotte di fantasia.

Come di consuetudine gli appuntamenti si svolgeranno il martedì, quest’anno per la prima volta in orario serale, secondo il seguente programma:

Martedì 9 luglio Ore 21
Concerto all’arpa di Martina Nifantani in collaborazione con “Ghiffa in Musica”
“Musica e immaginario” (presso Sala “Il Brunitoio”)

Martedì 16 luglio Ore 21
Lezione di cinema con il critico Carlo G. Cesaretti
“Tanto di cappello. Cosa passa per la testa dei personaggi del Cinema”. Parte I

Martedì 23 luglio Ore 21
Lezione di cinema con il critico Carlo G. Cesaretti
“Tanto di cappello. Cosa passa per la testa dei personaggi del Cinema”. Parte II

Martedì 30 luglio Ore 21
Mascotte e personaggi “Panizza” ieri e oggi con Panizza1879

Tutte le iniziative sono con ingresso a offerta libera a sostegno del progetto “Musei e cultura tra lago e monti”.
Per informazioni:
0323 670731

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *