Con Arona Lake&Shopping parte la sfida ai centri commerciali

MILANO – Il Comune di Arona, presso la sede di Confcommercio a Milano, ha presentato “Arona Lake&Shopping”, il progetto pilota che esalta le risorse naturali paesaggistiche, artistiche e storiche locali coniugandole con un nuovo modello organizzativo di marketing che apre una terza via a commercio e artigianato, sfidando la concorrenza dello shopping online e dei centri commerciali. Per due mesi, dal 5 luglio al 31 agosto, la città di Arona si trasformerà in un grande centro commerciale a cielo aperto: aperture straordinarie e serali, installazioni artistiche e allestimenti in città (girandole e la città immaginaria). Un programma ricco di eventi che attirerà in città migliaia dipersone. Il progetto inaugura un new marketing unico: t-shirt brandizzate, gadget, sito internet, Facebook, Instagram, filodiffusione, cartine (mappe, parcheggi, punti di interesse, eventi), info point, hostess & steward, pedonalizzazione del centro, parcheggi aggiuntivi, piste ciclabili e molto altro. Un’efficace collaborazione fra Comune, commercianti, associazioni di categoria e sponsor per favorire il rilancio delle attività del territorio. Arona Lake&Shopping verrà inaugurato il 5 luglio con un grandioso spettacolo di luci e musica. Seguiranno moltissimi eventi di livello internazionale tra cui spettacoli teatrali, cinema all’aperto, artisti di strada e concerti diffusi in città, organizzati in collaborazione con il management di Zenart, con artisti del calibro di Paolo Fresu, Edoardo Bennato, Renzo Arbore, George Benson.“Da anni ad Arona si riscontra un flusso turistico in continuo aumento (2016+7,85%, 2017+19,02%, 2018+17,53%) e stimiamo che in due mesi questo progetto attirerà in città un numero importante di visitatori con grande beneficio per il commercio e l’artigianato locale” afferma Maurizio Grifoni, Presidente Fondo Pensioni Commercianti e Consigliere Nazionale Confcommercio Piemonte.
“Il Comune di Arona è da sempre molto attento alle dinamiche commerciali cittadine” afferma Alberto Gusmeroli, Sindaco della città dal 2010, Onorevole e Vice Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati. “Cinque anni fa abbiamo approvato il primo regolamento che disciplinava la concessione di agevolazioni in favore di soggetti che avessero riaperto attività sul territorio comunale con un grande riscontro. Lo stesso regolamento è ora alla base della nuova legge 1074 in approvazione alla Camera in questi giorni, segno che l’esigenza di supportare le attività commerciali e artigianali locali è un tema sentito a livello nazionale. Adesso vogliamo andare oltre e promuovere gli esercizi con un’attività di marketing unica e strutturata di cui beneficerannotutti grazie alla forza comunicativa di un progetto che ha coinvolto tutta la città. Un investimento in termini di tempo e denaro, concretizzatosi anche in esperienze lavorative per giovani studenti”. Arona Lake&Shopping vuole essere un modello da esportare in altre realtà, un progetto innovativo per il recupero e rilancio dei tanti bei centri storici italiani, perché ritornino a essere luogo di incontro e dialogo, sociale e culturale, della gente e a beneficio della crescita delle attività locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *