Il Battistero di Velate nuovo spazio culturale varesino

VARESE – Doppio appuntamento letterario con i Raffo al Battistero di Velate: nel weekend del 16 e 17 settembre i celebri fratelli varesini, Mauro della Porta Raffo e Silvio Raffo, tengono a battesimo il nuovo spazio culturale varesino con due eventi dedicati rispettivamente alla narrativa e alla poesia.
Sabato 16 settembre alle ore 18.30 Mauro della Porta Raffo racconta come è nato il progetto “Chiara e Morselli, ricordiamoli insieme”, una iniziativa intesa a realizzare un monumento celebrativo ai due famosi scrittori che vissero nel varesotto, a Luino e a Gavirate. “Statue commemorative degli scrittori più rappresentativi del territorio sono presenti in molte città europee, a Varese non dovrebbe mancare un memoriale a Piero Chiara e Guido Morselli a testimonianza di una importante stagione culturale a Varese. Siamo consapevoli che occorrerà una grossa cifra per realizzare questo progetto e, se non interviene un mecenate, la raccolta andrà avanti qualche anno”, dice l’opinionista e saggista varesino. Per questo, con il supporto della organizzazione Varese Può, Società Varesina di Lettere, Arti e Scienze di cui è presidente, ha programmato anche incontri con i cittadini nei luoghi simbolo del centro storico di Varese frequentati da Chiara: prossimi appuntamenti 3, 21 e 28 settembre in piazza Podestà e 9, 16 settembre in Piazza Monte Grappa – ore 10.30 -12.30.
Domenica 17 settembre alle ore 21.00 Silvio Raffo e Silvia Bottini presentano Autunno Americano. “Il ritorno a Varese di Silvia Bottini, ormai residente a Los Angeles da tempo è una preziosa opportunità” dice il poeta e critico letterario, già docente al Liceo Classico Cairoli. “Con questa passeggiata nella poesia angloamericana passeremo in rassegna alcuni poeti che ci sono molto cari, dalla Dickinson a Whitman, A Edna St. Vincent Millay, Sara Teasdale, Dorothy Parker. Parleremo anche di Edgar Lee Masters e la sua Antologia di Spoon River, con una anticipazione del nuovo progetto che realizzerò al Cimitero di Viggiù ai primi di Novembre.” La passione per il teatro di Silvia Bottini è nata proprio al liceo varesino; successivamente la bellissima artista ha affinato la sua professionalità mediante collaborazioni nazionali, come il Teatro della Tosse di Genova, e workshop presso importanti scuole di teatro internazionali, tra cui a Los Angeles quella diretta da Lee Strasberg.

Il Battistero di Velate (Chiesetta di San Domenico) situato di fianco alla Chiesa di Santo Stefano, è un piccolo edificio barocco utilizzato per i battesimi fino agli anni ’60, ora destinato permanentemente a spazio culturale. Nella piazza antistante c’è il capolinea della Linea E Velate – Bizzozero con autobus in partenza ogni mezz’ora sino alle ore 20.15.

L’ingresso è libero fino al raggiungimento dei posti disponibili.

Info e prenotazioni: carlatocchetti@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *