giovedì, Giugno 13, 2024
CRONACA VARESOTTOEVENTI

Cunardo ospita il Festival Internazionale del Folklore

CUNARDO – Dal 14 al 23 luglio torna a Cunardo il Festival Internazionale del Folklore, organizzato dal gruppo folk I Tencitt. Anche quest’anno la manifestazione, giunta alla sua folk cunardo32° edizione, regalerà due settimane di danze, musiche, colori, tradizioni e amicizia, trasformando Cunardo nell’ombelico del mondo.

A rappresentare le americhe sarà il gruppo “Ballet folklorico de Padre de las Casas” della città di Padre de las Casas (CILE), l’Asia sarà rappresentata dal gruppo “Nantou folk dance group” di Nantou (TAIWAN), per l’Europa saliranno sul palco i gruppi “Istebna” proveniente dall’omonima città della POLONIA e “Oteks Folk” di Ohrid (MACEDONIA), mentre a rappresentare il folklore italiano saranno i gruppi “Pizzeche & Muzzeche” di Vieste (FG) e “Is curruleris de su brugu” di Oristano.

La manifestazione avrà i suoi momenti principali nei fine settimana presso la Baita del Fondista (via per Bedero) ma la 32^ edizione del Festival conferma la sua veste di percorso itinerante nella provincia di Varese, infatti i gruppi partecipanti si esibiranno durante la settimana anche a Marchirolo,Venegono Inferiore, Gallarate, Luino, Lavena Ponte Tresa, Castello Cabiaglio,Valganna e Ponte Lambro (CO).

 

PROGRAMMA PRINCIPALE

Venerdì 14 luglio
ore 21.00
“Nantou Folk Dance Group” – TAIWAN
“I Tencitt” di Cunardo (VA)

Sabato 15 luglio
ore 21.00
“Pizzeche e Muzzeche” di Vieste (FG) – ITALIA
“Ballet Folclorico de Padre Las Casas” – CILE

Domenica 16 luglio
ore 10.00
Apertura visite guidate presso le grotte dell'”Orrido” di Cunardo
ore 21.00
“Pizzeche e Muzzeche” di Vieste (FG) – PUGLIA
“Nantou Folk Dance Group” – TAIWAN
“Ballet Folclorico de Padre Las Casas” – CILE

Venerdì 21 luglio
ore 21.00
“Istebna” – POLONIA
“I Tencitt” di Cunardo (VA)

Sabato 22 luglio
ore 21.00
“Is Currulleris De Su Brugu” di Oristano – SARDEGNA
ore 22.00
Musica da Ballo con l’Orchestra “Davide Mauri Band”

Domenica 23 luglio
ore 21.00
“Is Currulleris De Su Brugu” di Oristano – SARDEGNA
“Istebna” – POLONIA
“Oteks Folk” – MACEDONIA

In 32 anni al festival hanno partecipato 19 nazioni europee (Bulgaria, Serbia, Lettonia, Spagna, Germania, Ungheria, Moldavia, Russia, Romania, Georgia, Francia, Slovacchia, Croazia, Portogallo, Ucraina, Turchia, Gracia, Svizzera e Polonia), 9 dal nord-sud america (Perù, Argentina, Messico, USA, Brasile, Colombia, Costarica, Cile, Canada), 5 nazioni africane (Egitto, Kenya, Madagascar, Benin, Algeria), 2 dall’oceania (Nuova Zelanda, Wallis e Futuna) e 2 asiatiche (India e Taiwan). 15 invece le regioni italiane che hanno partecipato al festival (Veneto, Liguria, Molise, Campania, Basilicata, Lazio, Sicilia, Friuli, Emilia Romagna, Lombardia, Puglia, Sardegna, Calabria, Toscana, Piemonte).

Il mondo a Cunardo non si potrà solo guardare, ma anche gustare. Durante le sei serate infatti sarà sempre funzionante la cucina ed il bar con diverse specialità a tema per ogni serata.

Lascia un commento