A Varese sfila la “Seconda vita”

VARESE – La Seconda Vita è un progetto nato dall’Associazione varesina 23&20 ed il patrocinio del Comune di Varese, con lo scopo di dare un senso di “rinascita”. Inizialmente organizzato nel giorno della Festa della Donna, poi slittato al 17 Maggio per l’emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus, ora è stato finalmente riprogrammato per Domenica 13 Settembre in Salone Estense.
Una Seconda Vita simbolica per le modelle, che hanno affrontato una sfida con la malattia e sono tornate più Donne di prima; una Seconda Vita degli abiti realizzati dalle sapienti mani di Paola Podestà, maestra varesina e sarta per passione, utilizzando tessuti e
ornamenti rigorosamente riciclati, con la collaborazione di Titaia Lolo.
Un connubio che celebra le Donne, con le Donne e per le Donne, anche grazie al
sostegno delle imprenditrici che hanno deciso di dare un contributo: 10 imprenditrici
varesine, per 10 modelle. Solidarietà, coraggio e collaborazione, per un pomeriggio che
regalerà sicuramente Emozioni.
L’ingresso alla sfilata sarà ad offerta libera a favore di Sorrisi in Rosa, per i progetti di
prevenzione contro il tumore al seno di Humanitas Research.
Una piccola sweet box sarà offerta al termine della sfilata da Samantha Galeandro.
Hair&beauty modelle curato da CorneliaIn. La sfilata è condotta da Andrea Chiodi.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.
IN CASO DI MALTEMPO i 2 turni dell’evento, alle ore 15:00 e alle ore 17:15, sono già sold
out.
IN CASO DI BEL TEMPO, invece, si avrà un turno unico alle ore 17:30 e per prenotarsi è
possibile inviare una mail per la prenotazione dei posti a segreteria@23eventi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *