Al via Lakescapes 2020

Il primo appuntamento della Stagione è “Mamma a carico” con Gianna Coletti

LESA – Lakescapes – Il Teatro Diffuso del Lago riparte da Lesa sabato 15 febbraio. La Stagione 2020 della rassegna apre con uno spettacolo di e con Gianna Coletti dal titolo Mamma a carico.

Si tratta di un monologo ironico e struggente sul rapporto tra una donna di cinquant’anni, Gianna, e una novantenne ribelle, cieca, che porta occhiali 3D perché da sempre è abituata ad avere qualcosa sul naso, che non cammina più e con la testa che ogni tanto va per conto suo. Quella vecchia signora è Anna, la madre di Gianna. Attraverso una storia vera e personalissima lo spettacolo affronta tematiche universali come il prendersi cura di chi ci ha generato, il conflitto genitori-figli, la lotta per accettare ciò che la vita ci dà e ci toglie. Lo fa con grazia, ferocia, umorismo, musica. Il testo teatrale è tratto dal libro Mamma a carico – Mia figlia ha novant’anni, scritto dalla stessa Gianna Coletti (Einaudi, 2015). Lo spettacolo interagisce con alcuni estratti del film Tra cinque minuti in scena di Laura Chiossone in cui Gianna Coletti è la protagonista. Le sequenze, che immortalano momenti di vita reale tra le due donne, completano la messa in scena e interagiscono con il racconto di Gianna. Lo spettacolo è vincitore dell’Earthink Festival di Torino 2017 ed è stato selezionato dal portale Milano Teatri tra le migliori rappresentazioni della stagione 2017/18.

 

MAMMA A CARICO

LAKESCAPES

Sabato 15 febbraio 2020 – Lesa – Società Operaia – piazza IV Novembre 1- Ore 21

di e con Gianna Coletti

drammaturgia Gianna Coletti, Gabriele Scotti

scenografia e costumi Erika Carretta

luci e allestimento Salvo Manganaro

fotografia e grafica Sergio Bertani

con estratti del film Tra cinque minuti in scena

regia Gabriele Scotti

Biglietti

intero €15 | €12+ diritti in prevendita online su ticket.it

Prevendita fisica presso La Feltrinelli Point di Arona, corso Repubblica 106

Per informazioni

Accademia dei Folli  +39 345 6778879 | prenotazioni@accademiadeifolli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *