Varese: oltre 3 milioni di variazione di bilancio per migliorare la città

VARESE – Asfaltature, manutenzione del verde, miglioramento delle scuole e sicurezza per gli alunni, attenzione al sociale, efficienza energetica, impianti sportivi e turismo. È veramente ampio il quadro su cui si concentra la variazione di bilancio approvata in Giunta e che inizia il suo iter verso il prossimo Consiglio comunale. Oltre 3 milioni di euro, questo l’ammontare del documento economico, che l’amministrazione ha voluto fortemente concentrare su temi come la qualità della vita dei cittadini, la sicurezza, l’ambiente, l’educazione e il turismo. A presentare, durante la conferenza stampa, il documento c’erano il sindaco Galimberti, l’assessore alle Risorse Cristina Buzzetti, il vicesindaco Zanzi e gli assessori Dimaggio, Civati, De Simone e Molinari.

La parte forte della cifra contenuta nella variazione riguarda un tema molto a cuore dei varesini: le asfaltature delle strade cittadine, in alcuni casi in attesa di manutenzione da anni, che complice anche la vecchiaia del manto necessitano di interventi importanti. Circa 2 milioni le risorse previste nella variazione che saranno messe a disposizione del reparto strade per effettuare le progettazione ed eseguire le asfaltature partendo proprio da dove c’è più bisogno. In questo senso già nei giorni scorsi è partito il primo lotto di interventi che proseguirà nelle prossime settimane. A seguire, grazie proprio al nuovo ingente stanziamento, partiranno altri due lotti che riguarderanno molte altre strade della città soprattutto concentrate nei quartieri e sulle strade secondarie.

“Questa variazione conferma il buon lavoro che abbiamo fatto in sede di programmazione – ha spiegato l’assessore alle Risorse Cristina Buzzetti – perché oggi siamo in grado di stanziare una ingente somma per opere concrete che realizzeremo nei prossimi mesi. Non interventi sulla carta dunque ma lavori che in molti casi stiamo già realizzando. Le opere che mettiamo in campo, condivise in Giunta e con i vari assessori, sono pensate per soddisfare molte delle richieste dei cittadini e sono volte al miglioramento della città”.

Le altre partite importanti della variazione di bilancio riguardano poi la manutenzione del verde e dei parchi. A questo si aggiunge uno stanziamento che rappresenta una svolta nella promozione dei nostri parchi storici: un lavoro sulla promozione di questi luoghi attraverso anche la realizzazione di una cartellonistica che verrà posizionata in città e nelle aree verdi. Un intervento dunque che servirà sia per la cura di questi spazi ma soprattutto per attrarre nuovi turisti in città grazie proprio ad uno dei nostri patrimoni ambientali più belli. Sempre sul fronte del turismo e della valorizzazione degli spazi un altro progetto in campo, che trova una voce di spesa proprio nella variazione, riguarderà anche le vie del centro storico in cui l’amministrazione sta studiando nuovi allestimenti per renderle più attrattive.

Un altro tema sarà poi quello delle scuole con gli interventi programmati sulle caldaie degli edifici scolastici ma il vero progetto innovativo partirà nei prossimi mesi e sarà quello legato alla sicurezza con l’installazione di telecamere e sistemi di videosorveglianza di fronte agli edifici scolastici. Un altro intervento poi si concentrerà sulla mobilità degli studenti che ogni giorno si recano tra i banchi di scuola.

Confermato, e anzi aumentato, anche per il 2019 il contributo per l’efficienza energetica dei condomini di Varese e la riqualificazione di molti edifici Erp dell’edilizia popolare. Infine sono previsti oltre 200 mila euro per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *