Verbania, al via i tamponi sul territorio

VERBANIA – È in funzione da oggi il camper a cura di ASL VCO per svolgere i tamponi per la diagnosi del Covid-19 sul territorio; un servizio che, unitamente al laboratorio all’ospedale Castelli ora in funzione con i macchinari donati in modo meritorio, potrebbe portare ad analizzare sino a 400 tamponi giornalieri.

A tal proposito commenta Silvia Marchionini, Sindaco di Verbania, : ” Un primo passo. Ora occorre quanto prima sapere anche i tempi dell’avvio dei test sierologici nel nostro territorio.

Più tamponi saranno fatti, maggiori saranno le certezze del numero di persone che hanno contratto il virus, con la conseguenza di indicazioni mirate per eventuali quarantene dei cittadini coinvolti e dei loro famigliari.

Per questo la mia richiesta di individuare strutture alberghiere dove ospitare le persone positive al virus (per chi non può svolgere la quarantena in case troppo piccole e non in grado di proteggere gli altri parenti), è quanto mai un’urgenza a cui Regione Piemonte e Asl VCO devono rispondere.

Leggo che mancano i bastoncini per i tamponi, e forse prima erano carenti i reagenti per svolgere le analisi; stiamo assistendo a indubbie difficoltà organizzative nel sistema sanitario piemontese (come anche testimoniato dalla trasmissione Report di Rai Tre).

Chi fa può sbagliare ed è facile criticare.

Tuttavia, – conclude il Sindaco –  nella leale collaborazione istituzionale, si devono dare risposte straordinarie in tempi di pandemia. Ma soprattutto saper correggere gli errori velocemente, per migliorare”.

Lascia un commento