Coronavirus: truffe ad anziani nel Varesotto

VARESE – “Anche in provincia di Varese sono sempre più numerose le segnalazioni dei sindaci su truffe ai danni dei cittadini. Veri e propri delinquenti, sfruttando l’emergenza, tentano di entrare in casa”. Lo dichiara l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato in merito agli ultimi episodi avvenuti oggi nel Varesotto.

“E’ vergognoso  – aggiunge l’assessore – che ci si approfitti della paura. E gli anziani, in un questo periodo di Coronavirus, sono sempre più esposti. La stessa Questura di Varese invita a stare attenti agli sciacalli e nuove truffe” . “Per questo, come Regione Lombardia, abbiamo ideato una campagna denominata ‘Non aprite agli sconosciuti’, con degli spot televisivi che saranno messi in onda dalla prossima settimana. Questa campagna- conclude De Corato- ha come intento quello d’invitare le persone, in particolar modo gli anziani spesso vittime di truffatori senza scrupoli, a non aprire mai la porta di casa a sconosciuti e a contattare il 112 per denunciare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *