Varese, al via i lavori del multipiano a due passi dal centro

Il nuovo parcheggio disporrà di ben 315 posti auto

VARESE – Taglio del nastro questa mattina per il grande cantiere del Park Sempione. L’amministrazione guidata dal sindaco Davide Galimberti ha dato il via oggi ai lavori per la realizzazione del multipiano di 315 posti auto posizionato a due passi dal centro di Varese. Una grande e moderna struttura che metterà a disposizione dei cittadini centinaia di parcheggi dando nuove opportunità di spostamento e migliorando la viabilità delle strade che circondano il centro storico. Cinque piani, di cui uno interrato, costituiranno la struttura del nuovo multipiano per una superficie di sosta di 2.600 metri quadrati.

All’inaugurazione di questa mattina erano presenti insieme al Sindaco Galimberti gli assessori delle Giunta, diversi consiglieri comunali, tanti cittadini, esponenti politici, rappresentanti delle istituzioni e dei commercianti di Varese e i progettisti.

“Il 22 gennaio è una data da segnare in calendario – ha spiegato il sindaco Davide Galimberti – il 2018 si apre con l’avvio delle grandi trasformazioni per la città. Varese oggi inaugura non solo un cantiere ma un vero percorso che la porterà nella modernità dopo anni di immobilismo. Segno che veramente fare meglio si può. Dare il via a questo cantiere ha più di un significato: si darà una risposta all’esigenza di parcheggi vicino al centro migliorando così la mobilità dei cittadini e con oggi apriamo concretamente la stagione degli interventi che cambieranno la nostra città e contribuiranno a renderla più vivibile e moderna”.

Il nuovo parcheggio è stato pensato per essere a servizio dei cittadini e dei turisti che si recano in centro come avviene in tutte le città europee dotate di moderne strutture di sosta nelle vicinanze dei centri storici e turistici, abbinate alla presenza di parcheggi di interscambio. Il progetto prevede che il nuovo parcheggio multipiano sia utilizzato come parcheggio a rotazione sia per chi compie brevi soste all’interno del centro di Varese, sia per chi utilizza i tanti servizi presenti in zona.

“Questo parcheggio costituisce un ulteriore sviluppo del nostro piano Varese si Muove – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici, Andrea Civati – Il nuovo multipiano consentirà ai cittadini di lasciare l’auto custodita e riparata a pochi metri dal centro storico di Varese. Un’opera strategica, fortemente voluta dai cittadini, che finalmente verrà realizzata. Grazie a questo intervento proseguiamo il lavoro sulla mobilità della città e potremo anche studiare nuovi allargamenti dell’area pedonale del centro storico per migliorare ancora di più la qualità della vita della nostra città”.

La realizzazione dell’opera procederà a fasi e prevede aperture intermedie prima della conclusione definitiva dei lavori. Entro 8 mesi infatti apriranno i primi due piani del multipiano (piano interrato e piano terra) per un totale di 120 posti auto già a disposizione dei cittadini. La seconda fase avverrà dopo circa 10 mesi con l’apertura del primo e secondo piano e altri 130 posti a disposizione. Il termine definitivo dei lavori dovrebbe avvenire entro i primi 5 mesi del 2019.

Durante i lavori non sono previste modifiche della circolazione e i cittadini saranno informati durante le fasi del cantiere su come procede l’intervento. In questo senso l’area del cantiere sarà delimitata anche da pannelli informativi su cui verranno posizionate le foto che illustreranno come verrà realizzato il multipiano e daranno informazioni e dettagli sull’opera. Si potrà essere informati sul procedere dei lavori anche consultando il sito www.varesesimuove.it

NUMERI E DIMENSIONI:
Il nuovo multipiano avrà dimensioni pari a circa 2.600 mq. Il numero di posti auto complessivi sarà di 315, di cui 7 posti riservati alle persone diversamente abili.

CARATTERISTICHE DELLA STRUTTURA:

piano interrato destinato a parcheggio a rotazione con ingresso esclusivamente dedicato da via Benedetto Marcello;
ingresso a doppia corsia al piano terra dell’autorimessa multipiano da via Benedetto Marcello;
uscita a doppia corsia dal piano terra dell’autorimessa su via Benedetto Marcello;
rampa elicoidale a doppio senso di marcia che distribuisce i livelli fuori terra dell’autorimessa;
blocco scale ed ascensori principale su Via Staurenghi;
ulteriore blocco scale e ascensori su via Benedetto Marcello, presso l’angolo con Via Sempione;
area a destinazione uffici e servizi per il pubblico collocata all’interno dell’edificio di distribuzione.

Accessi:
Gli accessi e le uscite ai vari piani avverranno tramite rampe presenti su via Benedetto Marcello. L’ingresso e l’uscita al piano interrato verrà effettuata mediante rampa indipendente a doppio senso di marcia.

Stalli di sosta:
Gli stalli sono previsti di dimensioni minime 2,50×5,00 m e orientati a 90° (a pettine) rispetto alle corsie di manovra. Si prevedono posti auto per disabili, dimensione minima 3,20×5,00 m, posizionati a piano terra in prossimità del vano dotato di ascensore a norma per disabili.

AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ

Fotovoltaico:
Dal punto di vista energetico, in copertura sarà predisposto un impianto fotovoltaico da 40 Kw.

Bike Sharing:
Su via Staurenghi verrà posizionata una zona dedicata al bike sharing pensato per chi lascia l’auto nel parcheggio e decide di spostarsi con la bicicletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *