Piemonte, impennata di vendite di crisantemi

NOVARA – VCO – Il Meteo favorevole agevola la vendita di crisantemi e fiori per la festività di Ognissanti.
Dopo un’ estate eccezionalmente arida e molto luminosa, che ha determinato un’ottima fioritura e una
buona qualita’ della fioritura dei crisantemi, questi giorni di festa sono accompagnati da bel tempo e temperature miti che agevolano gli acquisti dei classici fiori.
Una boccata di ossigeno per le numerose aziende florovivaistiche associate ad ASPROFLOR, dicono Renzo Marconi e Sergio Ferraro presidente e vice presidente dell’associazione, che producono crisantemi in vaso o recisi.
La produzione del famosissimo fiore rappresenta infatti per molte aziende il 30% del fatturato annuo, in Piemonte ad. Es. si coltivano ca. 1.000.000 di steli di crisantemo reciso e ca 600.000 vasi, in varie misure e tipo di fiore, il 65 % sono varieta’ korea e il 35% decorativi.

I prezzi indicativi al pubblico per dei vasi di varieta’ koreano e a fiore decorativo sbocciolato a seconda della misura del vaso vanno dagli 8.00 € per il diam.18. ai 25.00 €. per le misure piu’ grandi .
Gli steli del fiore reciso per la qualita’ giapponese o spider da 3.00 €. a 4.00 €. a stelo, le varieta’ dylana geld o rose vanno dai 4.00 €. ai 6.00 €. a stelo, mentre le antiche  e famose’ william bianchi o gialli vanno dagli 8.00 €. ai 15.00 €. a stelo.

Il Crisantemo è’ una coltivazione lunga ed impegnativa nella quale molte aziende si sono specializzate riuscendo a soddisfare la domanda interna di fioriture per la commemorazione dei defunti. Essa è’ però soggetta ed esposta ai capricci del tempo che nonostante le tecnologie di coltivazione applicate, spesso ne determina la qualità è la fioritura. La professionalità e l’esperienza dei nostri coltivatori e’ stata comunque in grado di fornire al mercato un prodotto eccellente per onorare al meglio i nostri cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *