Ospedale di Borgomanero all’avanguardia per le future mamme

Un nuovo ecografo per le Strutture di Ostetricia Ginecologia e Pediatria dell’Ospedale

da sinistra Barbara Pedretti e Alberto Valentini Associazione Andrea Valentini, un aiuto ai bambini di Oleggio; On. Franca Biondelli Sottosegretario Ministero Lavoro; dott. Oscar Nis Haitink Direttore S.C. Pediatria ; dott. Giovanni Ruspa Direttore Dipartimento Materno Infantile e S.C. Ostetricia Ginecologia e dott. Adriano Giacoletto Direttore Generale ASL NO

BORGOMANERO – Donato un ecografo ad altissima gamma a favore delle Strutture Complesse di Ostetricia Ginecologia e Pediatria del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell’ASL NO, dalle Associazioni di Volontariato “Andrea Valentini un aiuto ai bambini” di Oleggio in collaborazione con “Il Pianeta dei Clown” di Novara e i “Dudu di Gloria” di Oleggio. Oggi nell’Aula Magna del Presidio Ospedaliero di Borgomanero (viale Zoppis, 10) sono state ringraziate, con una cerimonia, le Associazioni citate per la donazione dell’apparecchiatura (ecografo Samsung mod. HS70) di grande utilità per tutte le donne, le future mamme e i nascituri.
Si tratta un ecografo di ultima generazione, sofisticato e ad altissima tecnologia dedicato alla salute delle donne e dei bambini che permette di espletare accertamenti ecografici per imaging nella popolazione femminile, durante la gravidanza e anche in età pediatrica, garantendo un migliore efficacia diagnostica.
“La nostra Associazione, supportata per questa iniziativa dalla Associazione “Il Pianeta dei Clown” e “I Dudu di Gloria”, ha consegnato ai Reparti di Ostetricia Ginecologia e Pediatria di Borgomanero un ecografo di ultimissima gamma e multidisciplinare con molteplici sonde ed attrezzature –
– afferma Alberto Valentini, Presidente dell’Associazione “Andrea Valentini, un aiuto ai bambini” – Attraverso questi gesti si rinnova il ricordo di Andrea con l’obiettivo di dare risposte alle problematiche riguardanti i piccoli pazienti. Acquisendo i fondi necessari, anche in accordo con altre Associazioni, come avvenuto in questo caso (“Il Pianeta dei Clown” e “I Dudu di Gloria”), è stato possibile mettere a disposizione dei Reparti uno strumento utilizzabile in campo pediatrico e ginecologico.
Chi volesse aderire al progetto può ancora farlo tramite bonifico bancario indicando sulla causale “donazione per ecografo Ospedale di Borgomanero”.–
E’ un’apparecchiatura importante per le Strutture di Ostetricia Ginecologia e Pediatria, che hanno 2816 accertamenti diagnostici all’anno, in grado di fornire risposte sempre ai bisogni di salute del territorio – afferma Giovanni Ruspa Direttore del Dipartimento Materno Infantile e Direttore della S.C. Ostetricia Ginecologia –. Ringraziamo le Associazioni per questa donazione a beneficio dei pazienti consentendo diagnosi sempre più accurate e mirate.
­­­­­­­­­­­­L’ecografo, dotato di due sonde “fased array” per la cardiologia pediatrica e neonatale – afferma Oscar Nis Haitink Direttore della S.C. di Pediatria – fà della S.C. di Pediatria (unitamente a quella di Cardiologia) un punto di riferimento sempre più importante per la cardiologia pediatrica del quadrante, con elevati standard di qualità e tempi di attesa quasi azzerati.
La dotazione poi di una sonda “micro-convex” per ecografia cerebrale transfontanellare implica un ulteriore miglioramento della qualità dei servizi offerti ai neonati e ai lattanti; consente, infatti, di eseguire in tempi brevissimi un esame di primaria importanza nella gestione clinica di questi piccoli pazienti.
Nella società contemporanea siamo responsabili della salute e del benessere proprio e delle future generazioni – afferma Adriano Giacoletto, Direttore Generale ASL NO -. Poter contare su risorse per affrontare, prevenire i nuovi problemi e dare risposte appropriate e di qualità è di fondamentale importanza, ecco perche l’ASL NO, che ha come obiettivo primario la salute della collettività, agisce in tale direzione grazie anche al sostegno, fondamentale, del mondo del volontariato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *