Stop a via delle Ginestre. Sindaco amareggiato

riceviamo e pubblichiamo

Egregio Diretverbania_via_ginestretore,

sono amareggiata. Pensavo e speravo che un opera pubblica attesa e promessa ai cittadini da tutti e da oltre 10 anni si potesse realizzare. Invece, in Consiglio Comunale, sono prevalse altre logiche politiche rispetto alla possibilità concreta di risolvere un problema. Io ci ho provato, ci riproverò. Con trasparenza e serietà perché quest’opera era presente nel programma amministrativo con cui mi sono presentata alle elezioni, perché era presente nel piano delle opere pubbliche del Bilancio 2017, approvato quest’anno dal Consiglio Comunale da tutta la maggioranza (compreso l’importo economico previsto). Credo sia stato sbagliato non votare a favore dell’opera appellandosi ad una richiesta per costruire una strada – nuova – tenendola “stretta” e ad a una sola corsia (scelta sbagliata nel merito e che necessiterebbe, oltretutto, di una variante del piano regolatore con l’ennesimo rinvio a tempi lunghissimi). Ringrazio la maggior parte dei consiglieri del PD che ha votato e i componenti della lista civica per il loro contributo. Sono ovviamente delusa dal voto dei consiglieri del mio partito che si sono astenuti ma sono anche rammaricata dal voto contrario di quasi tutta la minoranza, che ha fatto prevalere l’aspetto politico per mettere in difficoltà il “sindaco”, rispetto agli interessi dei cittadini di avere un opera pubblica attesa e promessa, anche da loro, negli scorsi anni.
Cordiali saluti
Il Sindaco di Verbania
Silvia Marchionini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *