Riapre la stagione dei musei della Rete Alto Verbano

musei verbanoCANNERO – Con il mese di aprile arriva il momento della riapertura al pubblico dei musei della Rete Alto Verbano. Il punto di forza dell’offerta turistico-culturale della Rete è da sempre costituito dalla varietà tematica delle strutture e dalle numerose iniziative organizzate per adulti e bambini, dalla primavera all’autunno. I visitatori potranno scegliere se lasciarsi incuriosire dalla lavorazione del feltro ottenuto dai peli di coniglio per la produzione di cappelli al Museo del Cappello di Ghiffa, oppure se avventurarsi nell’affascinante mondo della natura visitando il Museo Tattile di Scienze Naturali di Trarego Viggiona, piuttosto che avvicinarsi al racconto della vita di un tempo nei musei etnografici di Cannero Riviera e Gurro. Chi è amante dell’arte, infine, non potrà mancare alle mostre temporanee allestite da artisti di fama internazionale presso il Palazzo Parasi di Cannobio.

Ce n’è per tutti i gusti: gli operatori della Rete sono pronti ad accogliere sia chi visita per la prima volta questo territorio e a far scoprire le sue ricchezze, sia chi già lo conosce o vi abita e vuole approfondirne la conoscenza! L’inizio della stagione è particolarmente ricco di iniziative.

Si parte Domenica 2 aprile, in concomitanza con la festa della Camelia, con una passeggiata tra camelie e arte, da Cannero Riviera a Carmine Superiore,. Il 2 aprile, a partire dalla Sala Lido di Cannero ove è allestita la mostra della Camelia, si percorrerà l’antica mulattiera di collegamento con Cannobio, con una sosta per visitare il Bosco di Camelie in località Cheggio, per poi arrivare all’antica e splendida chiesetta di S. Gottardo e ai suoi affreschi nel borgo medievale di Carmine Superiore. L’iniziativa è gratuita; il ritrovo è alle 14 presso il La Sala Lido, mentre il rientro è previsto per le ore 17.00. L’iniziativa si tiene anche in caso di cattivo tempo con ritrovo direttamente presso la chiesa e visita guidata all’interno.

L’appuntamento rientra nella rassegna “Romaniche passeggiate”, una serie di escursioni alla scoperta dei gioielli del romanico e dell’architettura sacra nell’Alto Verbano, organizzate dalla Rete in collaborazione con i Comuni, nel corso dell’estate e dell’autunno.

In occasione della Mostra della Camelia il museo sarà aperto con orari speciali, sia sabato 1 che domenica 2, al mattino dalle 9.30 alle 11.30, al pomeriggio dalle 15 alle 18.

Sabato 8 aprile alle ore 17.00 verrà, poi, inaugurata la stagione d’arte al Palazzo Parasi di Cannobio, con la mostra “Visioni condivise” di Fulvio Castiglioni, artista “digital art” che lavora su diverse superfici, creando oggetti tridimensionali o sperimentando nuove tecnologie. L’esposizione sarà visitabile da sabato 8 aprile a domenica 28 maggio, da giovedì a sabato ore 10-12 e 16-18, domenica ore 10-12 (aperta e visitabile anche nelle mattine di Pasqua e Pasquetta).

Per il weekend pasquale è poi prevista un’apertura speciale delle strutture della Rete, lunedì 17 aprile con i seguenti orari: Museo etnografico e della Spazzola di Cannero Riviera 16.00-18.00; Museo dell’Arte del cappello di Ghiffa ore 15.30-18.30; Palazzo Parasi di Cannobio ore 10-12; Museo Tattile di Scienze Naturali di Trarego Viggiona ore 14.30-17.30.

In particolare a Trarego Viggiona ritorna da Venerdì 14 a Lunedì 17 Aprile l’attesa manifestazione del Sentiero d’arte, durante la quale case e giardini degli artisti aprono le loro porte con esposizioni ed eventi legati all’arte (tutti i dettagli e gli itinerari su http://prolocotraregoviggiona.it).

I musei delle Rete Alto Verbano attendono, per i mesi di aprile e maggio, il loro pubblico nei seguenti giorni ed orari:

CANNERO Museo Etnografico: Domenica e lunedì 16-18

Parco Agrumi (da maggio): sabato 14-16

GHIFFA: Sabato/Domenica 15.30-18.30

TRAREGO: Possibilità di apertura per individuali previa prenotazione tutti i sabati ore 14-16 e tutte le domeniche ore 14-15 (per scolaresche e gruppi sempre possibile)

CANNOBIO: da giovedì a sabato ore 10-12 e 16-18, domenica ore 10-12.

Per informazioni sui musei e sulla rete museale: 0323 840809 museotattile@tiscali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *